Etna e Sicilia Orientale

La potenza della natura e la ricca storia siciliana

La Sicilia Orientale, terra di miti, antiche tradizioni e tracce di civiltà grandiose, custodisce una natura varia e a tratti primordiale. La Riserva di Vendicari è la manifestazione perfetta della macchia mediterranea, che qui governa, intatta, il panorama sulle antiche saline. E, dove la vegetazione si dirada, l’Etna comincia a dominare il paesaggio. Ed è sempre il vulcano il creatore del blocco di basalto che, spaccatosi durante un sisma, ha originato le meravigliose Gole dell’Alcantara. La bellezza del Parco dell’Etna non sta soltanto nella grandiosità delle eruzioni e nelle colate di lava incandescente. Attorno al grande vulcano si estende un ambiente unico e impareggiabile, ricco di suoni, profumi e colori. Un paesaggio incantevole che chiunque si trovi in Sicilia non può mancare di visitare.

Un viaggio che unisce le due grandi tematiche a noi care: la storia, l’arte e la cultura di borghi e città e la ricchezza della Natura.

Tematiche

I PERCORSI DELLA STORIA – ETA’ ROMANA E REGNO BORBONICO
Scopriamo le tracce della storia, lungo il nostro percorso. Spesso i luoghi raccontano di grandi imprese e aiutano ad approfondire quanto studiato sui libri, con un emozionante contatto diretto. Questo viaggio ci porta a rivivere memorie dell’epoca romana, con importanti testimonianze, e dell’epoca Borbonica siciliana.

PICCOLI GRANDI SCIENZIATI – VULCANI
Le scienze sono affascinanti: sperimentare sul territorio e con gli elementi naturali è il miglior modo per conoscerne i segreti. In Sicilia, il vulcano Etna rappresenta un’ineguagliabile fonte di informazioni, approfondimenti, studio ma anche emozioni rispetto al tema della vulcanologia.

Obiettivi formativi

Conoscere la storia, l’arte e la cultura delle città. Conoscere l’ambiente naturale del vulcano e approfondire il tema della vulcanologia.

Esempio di itinerario di 5 giorni

GIORNO 1: Arrivo a Catania

Arrivo a Catania, trasferimento in hotel e giornata libera.

GIORNO 2: Siracusa e Noto

Incontro con la guida a Siracusa. Visita de ” la più bella fra le città greche “, in cui sono fusi, uno nell’altro, molteplici elementi architettonici dettati dal susseguirsi dei secoli e dalle diverse dominazioni. Visita del famoso Parco Archeologico e dell’isola di Ortigia, considerata il centro storico ed il cuore di Siracusa. Nel pomeriggio visita libera di Noto, piccolo gioiello del barocco siciliano, città costruita come un’opera d’arte, ultimo grande capolavoro della nobiltà e del clero.

GIORNO 3: Catania

Incontro con la guida e visita guidata di Catania, città Barocca le cui origini antichissime risalgono al VIII secolo a.C. La visita partirà dal vero cuore di Catania, L’Anfiteatro Romano, costruito con pietre basaltiche laviche scure. Continueremo per Piazza Duomo con la Fontana dell’Elefante, la Cappella di Sant’Agata e il Palazzo degli Elefanti, sede del Municipio. Arriveremo a Via Crociferi, una delle più suggestive vie, in cui si possono ammirare splendidi esempi del barocco settecentesco disposti uno di seguito all’altro (la Chiesa dei Gesuiti, la Chiesa di San Giuliano e il Monastero delle Benedettine, dove il catanese Giovanni Verga ambientò lo struggente racconto “Storia di una capinera”, l’ex Convento dei Benedettini, per finire in Piazza Stesicoro, con il Monumento a Vincenzo Bellini).

GIORNO 4: Taormina e Alcantara

Trasferimento con Bus privato a Taormina città bizantina, situata su un terrazzo naturale da cui si gode di uno splendido panorama. Visita del Teatro Greco (periodo ellenistico) ingrandito in epoca romana. Segue Corso Umberto I ed i Giardini della Villa comunale, con fiori e piante di una grande varietà ed i singolari edifici in stile eteroclita con un tocco di esotismo; Piazza del Duomo. Di notevole interesse il portale principale, ristrutturato nel 1636, con un grande rosone scolpito d’ispirazione rinascimentale. Dopo pranzo partenza per la visita alle splendide e maestose Gole dell’Alcantara, situate nella Valle dell’Alcantara e sono alte fino a 25 metri e larghe nei punti più stretti 2 metri e nei punti più larghi 4-5 metri; il canyon naturale, a differenza di quanto comunemente si pensa, non è stato scavato nel corso di migliaia di anni dall’acqua.

GIORNO 5: Etna e rientro

Partenza alla scoperta dell’Etna. Dal Rifugio Sapienza, partenza per l’escursione alle pendici dell’Etna, il vulcano piu’ alto d’Europa… un’esperienza unica ed irripetibile.
Percorreremo uno dei sentieri più antichi dell’Etna per raggiungere quota 2000 m, da dove osserveremo l’immensa caldera vulcanica detta Valle del Bove. Al termine rientro nei luoghi di provenienza.

Attività per personalizzare il viaggio:

  • A TUTTA NATURA   Riserva di Venicari: escursione in questa oasi incontaminata, osserveremo zone archeologiche e arriveremo a Tonnara di Vendicari.

da 250,00€

Quota di partecipazione a persona, per viaggio di cinque giorni come da esempio di programma indicato, su base gruppo classe di 40 studenti, trasporto non incluso.

La quota di partecipazione varia in funzione del numero di partecipanti e delle possibilità di viaggio scelte.

Richiedere un preventivo specifico per il proprio gruppo.

Compila il modulo di richiesta preventivo

Nome scuola (*)

Indirizzo plesso (via, n. civico)*

Città plesso (*)

Email scuola (*)

Nome cognome insegnante referente (*)

Telefono insegnante

Numero di studenti

Periodo ipotetico di viaggio

Durata del viaggio (gg)

Nome plesso (*)

Cap plesso (*)

Provincia plesso (*)

Telefono scuola (*)

Email alla quale si desidera ricevere le informazioni (*)

Numero di insegnanti

Classi

  • Viaggio di istruzione e turismo scolastico in Sicilia: Catania
  • Viaggio di istruzione e turismo scolastico in Sicilia: escursione sull'Etna
  • Viaggio di istruzione e turismo scolastico in Sicilia: escursione alle Gole
  • Viaggio di istruzione e turismo scolastico in Sicilia: Siracusa