Strasburgo e Alsazia

Una regione fra due culture

L’Alsazia è un lembo di terra al confine tra Francia e Germania: da sempre terra contesa, conserva ancora numerose roccaforti e meravigliosi castelli che coronano le alture. Nel 1648, sotto il regno di Luigi XIV, l’Alsazia fu riannessa al Regno di Francia, ma tra il 1870 e il 1945 seguirono quattro cambiamenti di nazionalità. Strasburgo, capitale alsaziana e simbolo di riconciliazione, fu scelta nel 1949 quale sede delle istituzioni europee.

Un viaggio che unisce le due grandi tematiche a noi care: la storia, l’arte e la cultura di borghi e città e la ricchezza della Natura.

Tematiche

CITTA’ – Andiamo alla scoperta delle città d’arte e di tanti meravigliosi, per conoscerne ricchezze artistiche, storiche e culturali. Proposte di grandi “classici” dei viaggi di istruzione, con il nostro approccio inconfondibile, fatto di cura per i dettagli e professionalità. Scoprire la storia e gli angolini pittoreschi delle belle città di Strasburgo, Colmar e Friburgo. Visita al castello di Haut-Koenigsbourg

I PERCORSI DELLA STORIA – La storia è la chiave di lettura sul mondo, indispensabile per imparare da dove veniamo e darci strumenti preziosi per affrontare il futuro. E… se sui libri a volte può sembrare noiosa, in viaggio con noi… sarà tutta un’altra storia! Linea Maginot di Fort Schoenenbourg, la più grande e vasta fortificazione della Seconda Guerra Mondiale. Visita del campo di concentramento di struthof.

NATURA – escursione alle magnifiche cascate del reno, a Sciaffusa.

Obiettivi formativi

Conoscere le principali città dell’Alsazia. Ripercorrere alcuni capitoli della Seconda Guerra Mondiale. Creare senso di appartenenza al gruppo, in una dimensione europea.

Esempio di itinerario di 3 giorni

GIORNO 1: Colmar

Arrivo in tarda mattinata a Colmar e visita guidata. Colmar è indiscutibilmente la più bella città alsaziana, un tempo residenza di Carlo Magno. A partire dal Medioevo la città ha accolto numerosi artisti e artigiani. Le vie pittoresche e l’architettura spesso spettacolare riflettono questo ricco passato. Passeggiando per le stradine della cittadina si attraversa il quartiere della Petite Venise, un quartiere restaurato con case rivestite in legno, laboratori di artigiani disposti lungo le rive del fiume Lauch.

GIORNO 2: Linea Maginot Schoenenbourg e Strasburgo

In mattinata visita guidata della Linea Maginot di Fort Schoenenbourg.
Costruita tra il 1930 e il 1940 è la più grande e vasta fortificazione della seconda guerra mondiale. Il percorso sotterraneo di circa 3 chilometri permetterà di osservare le postazioni di tiro, le torrette di osservazione, le camerate, l’ospedale e le cucine.

Nel pomeriggio visita di Strasburgo: dalla torre della cattedrale si può godere di uno splendido panorama. Durante gli anni dell’università Goethe saliva spesso questa scalinata per ammirare il paesaggio. La cattedrale rappresenta il fulcro geografico di Strasburgo ed è uno dei grandi esempi di architettura gotica in Europa, costruita in arenaria rosa proveniente dai vicini Vosgi. Sulla piazza della Cattedrale sorge la Maison Kammerzell, costruita da un ricco commerciante di tessuti verso la fine del XVI secolo. Passeggiando per le vie del centro storico si vedono antichi edifici come l’Ancienne Douane del XIV secolo e il Museo Alsaziano ospitato in una tipica casa del XVII secolo.

GIORNO 3: Friburgo

Trasferimento a Friburgo in Germania (la città degli studenti, 33.000 su 200.000 abitanti) e visita guidata
Friburgo è la porta per la Foresta Nera meridionale, un centro culturale e pieno di vitalità. La città vanta una famosa cattedrale, Munster, ornata dalla “più bella torre della cristianità”, la cui edificazione si protrasse per ben 300 anni.

Attività per personalizzare il viaggio:

  • NATURA  Sciaffusa: visita alle meravigliose cascate del Reno, fra le più imponenti d’Europa!
  • STORIA  Campo di concentramento di Struthof: Il 21 aprile 1941, nel luogo noto come «Struthof», i nazisti aprono un campo di concentramento, il KL*-Natzweiler. Il campo centrale, l’unico campo di concentramento sul territorio francese, si trova in quella che allora era l’Alsazia annessa. Luogo di lavoro a beneficio dell’industria della guerra nazista, il campo ospita altresì le sperimentazioni mediche dei professori nazisti dell’Università del Reich di Strasburgo.

Su richiesta

Quota di partecipazione a persona, per viaggio di tre giorni come da esempio di programma indicato, su base gruppo classe di 20 studenti, trasporto non incluso.

La quota di partecipazione varia in funzione del numero di partecipanti e delle possibilità di viaggio scelte.

Richiedere un preventivo specifico per il proprio gruppo.

Compila il modulo di richiesta preventivo

Nome scuola (*)

Indirizzo plesso (via, n. civico)*

Città plesso (*)

Email scuola (*)

Nome cognome insegnante referente (*)

Telefono insegnante

Numero di studenti

Periodo ipotetico di viaggio

Durata del viaggio (gg)

Nome plesso (*)

Cap plesso (*)

Provincia plesso (*)

Telefono scuola (*)

Email alla quale si desidera ricevere le informazioni (*)

Numero di insegnanti

Classi

  • Viaggio di istruzione in Alsazia
  • Viaggio di istruzione in Alsazia
  • Viaggio di istruzione in Alsazia
  • Viaggio di istruzione in Alsazia
  • Viaggio di istruzione in Alsazia
  • Viaggio di istruzione in Alsazia