Riserva naturale e area marina protetta di Torre Guaceto

Terra e mare dalla bellezza senza fine

La Riserva Naturale dello Stato e Area Marina protetta di Torre Guaceto è un luogo importante per la conoscenza ed il rispetto del mondo naturale, nato da una lunga esperienza di lotta ambientalista dei volontari WWF. La zona rappresenta un laboratorio a cielo aperto, dove sperimentare diversi e coinvolgenti approcci alle tematiche della sostenibilità verso una visione sistemica della natura. Dalla natura alle coltivazioni, dall’archeologia alla storia, un viaggio multidisciplinare che mira a far sviluppare la capacità di leggere i fili invisibili che legano il mare alla terra, l’uomo primitivo ai moderni abitanti delle città. Soggiorno presso il Villaggio-Hotel Meditur, struttura turistica certificata Ecolabel, che ospita da molti anni i campi estivi WWF.

Tematiche

  • PERCORSI DELLA STORIA –  Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, luogo del ritrovamento della mamma più antica del mondo e Ostuni.
  • DALLA TERRA ALLA TAVOLA – Agricoltura sostenibile. Visiteremo delle vere e proprie aziende agricole per conoscere i prodotti del territorio e la loro produzione. Scopriremo alcune masserie della zona e avremo l’occasione di svolgere qualche laboratorio didattico.
  • PICCOLI GRANDI SCIENZIATI – I mondi dell’acqua. L’Area Marina protetta ci darà modo di studiare fondali e abitanti del mare.

Obiettivi formativi

Un viaggio attraverso la Terra di Puglia immersi nella storia e nella natura dell’altro Salento. Dalla terra al mare, dalla natura alle coltivazioni, dall’archeologia alla storia, sarà un viaggio multidisciplinare che mira a far sviluppare la capacità di leggere i fili invisibili che legano il mare alla terra, l’uomo primitivo ai moderni abitanti delle città.

Esempio di itinerario di 3 giorni

GIORNO 1: Riserva naturale e area marina protetta di Torre di Guaceto

Un’esplorazione sulle rive del mare, alla scoperta degli ecosistemi marini attraverso la grande lavagna disegnata dalle onde sulla costa. Passeggiando da una spiaggia all’altra tra attività e racconti, giocando con reperti, organismi marini e poesie che vengono dal mare, ricostruiremo il fondo del mare Adriatico.

GIORNO 2: Radici di uomini, piante e stagioni – territorio di Ostuni

Visita al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, luogo del ritrovamento della mamma più antica del mondo. Sarà un piccolo trekking a metà tra natura e storia, raccontata attraverso le evidenze archeologiche e le letture animate degli antichi miti. A segurie, visita guidata nella città di Ostuni che parte dagli orti e sale fino in cima al colle, per ricostruire la storia di una città distesa come un bianco pizzo tra gli ulivi. Il percorso ci permetterà di ripercorrere le fasi storiche della città, ma anche di andare a conoscere da vicino i campi coltivati nel pieno ritmo della natura.

GIORNO 3: I segreti del fondo del mare

Laboratorio a cielo aperto per costruire, immaginare e giocare con il mare, attraverso un’attività interattiva che saprà coinvolgere i ragazzi nella scoperta profonda del fondo del mare. Nel pomeriggio rientro per la città di provenienza.

Attività per personalizzare il viaggio:

  • NATURA Gli uccelli. Un laboratorio didattico che vola sulle ali degli uccelli, alla scoperta delle rotte di migrazione, di zampe e becchi, lunghi viaggi di andata e, a volte, di ritorni.
  • NATURA E CULTURA – Trekking a Torre Guaceto. Escursione lungo una strada fuori dal tempo che porta verso il mare, in un susseguirsi di storie narrate in punta di foglie, tra i granelli di sabbia e le pietre dell’antica Torre di Guaceto.
  • I PERCORSI DELLA STORIA – Visita guidata di Brindisi o Lecce.
  • DALLA TERRA ALLA TAVOLA – Visita guidata all’azienda Agricola Calemone, la cui storia è fortemente legata a quella del luogo in cui è nata: la Riserva Naturale di Torre Guaceto. All’interno dell’azienda conosceremo le modalità di produzione biologica, faremo un viaggio nella storia delle produzioni locali e degusteremo i prodotti della terra o un laboratorio esperienziale con raccolta ortaggi e, se possibile, anche piccola trasformazione. Oppure ancora la visita alla Masseria De Michele, tipico esempio dell’architettura rurale di fine ‘800, dove  impareremo a trasformare in pane, focaccia e taralli con le nostre mani.
  • PICCOLI GRANDI SCIENZIATI – Un percorso che mette insieme le gocce d’acqua del mare, la rugiada delle foglie e l’acqua dolce della fonte di Gaw Sit, in un susseguirsi di attività di racconto e gioco finalizzate alla scoperta del ciclo dell’acqua.

da 130,00€ – Include 1 Guida Mowgli Education h24

Quota di partecipazione base a persona, per uscita didattica di tre giorni (come da programma) su base gruppo classe di 20 studenti, trasporto non incluso.

La quota di partecipazione varia in funzione del numero di partecipanti e delle possibilità di viaggio scelte.

Richiedere un preventivo specifico per il proprio gruppo.

Compila il modulo di richiesta preventivo

Nome scuola (*)

Indirizzo plesso (via, n. civico)*

Città plesso (*)

Email scuola (*)

Nome cognome insegnante referente (*)

Telefono insegnante

Numero di studenti

Periodo ipotetico di viaggio

Durata del viaggio (gg)

Nome plesso (*)

Cap plesso (*)

Provincia plesso (*)

Telefono scuola (*)

Email alla quale si desidera ricevere le informazioni (*)

Numero di insegnanti

Classi

  • viaggio d'istruzione a Torre Guaceto