Parco d’Abruzzo, Lazio e Molise

Alla scoperta di un parco nazionale mitico!

Nella terra del lupo, dell’orso e del camoscio, nel cuore dell’Appennino, per una completa immersione nella rigogliosa natura del più famoso Parco Nazionale d’Italia, istituito nel 1922 per salvaguardarne le eccezionali caratteristiche naturali e salvare dall’estinzione alcuni animali selvatici. Il paesaggio è caratterizzato da catene montuose, fenomeni di carsismo, torrenti e fiumi, tra cui il Sangro: un luogo ideale in cui trascorrere piacevoli giornate a stretto contatto con la natura e ammirare paesaggi incontaminati, una flora ricchissima e una fauna variegata. È qui, infatti, tra vallate remote, estese faggete e impervie montagne, che alcune specie, come l’orso bruno marsicano, l’aquila reale, il lupo appenninico, il cervo, la lontra e il camoscio hanno il loro rifugio e il loro habitat naturale.

Tematiche del viaggio

A TUTTA NATURA

Una vera immersione nella natura, con escursioni, attività didattiche, laboratori, interpretazione ambientale, avvistamenti e osservazioni della fauna e della flora selvatica, ma anche giochi ed emozioni, per avvicinare in modo divertente i ragazzi alla scoperta del proprio territorio. Per conoscere appieno le bellezze naturalistiche del Parco, con entusiasmanti trekking e attività a pieno contatto con la natura. Approfondimento sulla cultura della società montana e pastorale. Escursioni notturne per sentire i rumori della notte e ammirare le stelle!

Obiettivi formativi

Conoscere l’ambiente montano, la sua flora e fauna e la geomorfologia. Sviluppare capacità di osservazione della natura e senso di appartenenza ad essa. Aumentare il senso di aggregazione e lo spirito di gruppo, nonché la collaborazione fra ragazzi.

Esempio di itinerario di 2 giorni

GIORNO 1: CIVITELLA ALFEDENA

Escursione a Civitella, le meravigliose montagne che la circondano sono il luogo ideale dove camminare immersi nella natura.
Visita al Centro visita di Civitella Alfedena e alle aree faunistiche del Lupo e della Lince.
Un percorso dedicato allo biologia, etologia, storia e leggende legate a questo predatore e ai suoi rapporti con l’uomo.
Le aree faunistiche, quasi sempre adiacenti ai Centri Visita, sono zone di territorio recintate nelle quali gli animali vivono in stato di semilibertà.
Oltre ad avere una funzione strettamente scientifica, rivestono un ruolo importante ed educativo, in quanto è possibile osservare, senza recarvi disturbo, quelle specie che sarebbe difficile vedere in libertà. Un’area faunistica è perciò una “palestra” nella quale si impara a considerare, conoscere e rispettare una fauna unica e minacciata.

Nel pomeriggio, escursione fino al Colle Pizzuto, un tuffo rilassante in uno degli angoli più naturali di Civitella. Un piccolo mondo, dove aspetteremo i tanti ungulati che lo popolano.

GIORNO 2: BARREA

Un piccolo comune con un grande territorio! Uno dei borghi più belli e caratteristici della zona del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, un pittoresco paesino affacciato sul Lago omonimo, un tempo nota come “Vallis Regia” – “valle dei Re”. Faremo una bellissima escursione sopra l’abitato di Barrea che offre la possibilità di ammirare spettacolari affacci sulla valle e sul Lago di Barrea, ma anche sulla cosiddetta “Foce”, un profondo e affascinante canyon scavato nella roccia calcarea dal fiume Sangro.

Attività per personalizzare il viaggio:

  • A TUTTA NATURA  Passeggiata alla Camosciara: la Camosciara è l’area dove il parco ha avuto origine. Ripecorremo  la sua storia e la sua missione con una bellissima passeggiata immersi nella faggeta.
  • A TUTTA NATURA – Valle Jannanghera: Il panorama si apre sul Lago di Barrea e sulle vette circostanti. Nelle radure si incontrano spesso le tracce dei grandi mammiferi del Parco. Segue visita al Museo archeologico Safini, dove si possono visitare i reperti scoperti nelle tombe dei Safini, popolazione pre-romanica.
  • A TUTTA NATURA– Val Fondillo:  questa valle è uno dei posti più belli del parco, ricca di verde e di rarità naturalistiche. Si insegnerà ai ragazzi come riconoscerle attraverso i segnali che la natura propone

da 64,00€ – SPECIALE guida Mowgli Education al seguito H24

Quota di partecipazione a persona, per viaggio di due giorni come da esempio di programma indicato, su base gruppo classe di 20 studenti, trasporto non incluso.

La quota di partecipazione varia in funzione del numero di partecipanti e delle possibilità di viaggio scelte.

Richiedere un preventivo specifico per il proprio gruppo.

Compila il modulo di richiesta preventivo

Nome scuola (*)

Indirizzo plesso (via, n. civico)*

Città plesso (*)

Email scuola (*)

Nome cognome insegnante referente (*)

Telefono insegnante

Numero di studenti

Periodo ipotetico di viaggio

Durata del viaggio (gg)

Nome plesso (*)

Cap plesso (*)

Provincia plesso (*)

Telefono scuola (*)

Email alla quale si desidera ricevere le informazioni (*)

Numero di insegnanti

Classi

  • Orso_bruno_marsicano