Parco del Gran Paradiso

Natura a 360° in un Parco mitico!

A TUTTA NATURA

Una vera immersione nella natura, con escursioni, attività didattiche, laboratori, interpretazione ambientale, avvistamenti e osservazioni della fauna e della flora selvatica. Anche giochi ed emozioni, per avvicinare in modo divertente i ragazzi alla scoperta del proprio territorio. Per conoscere appieno le bellezze naturalistiche del Parco, con entusiasmanti trekking e attività a pieno contatto con la natura. Approfondimento sulla cultura della società montana e pastorale. Attività didattica nel Centro di Educazione Ambientale di Noasca.

Il Parco Nazionale Gran Paradiso fu istituito nel 1922 area protetta. Fu la prima area protetta italiana ed è un enorme bacino di ricchezza naturalistica. La vegetazione è varia e spettacolare. sono presenti boschi di larici e abeti rossi, pini cembri e più raramente, abeti bianch, ivaste praterie alpine, rocce e ghiacciai. La fauna è caratterizzata da stambecchi, simbolo del parco, camosci, marmotte, aquile reali e volpi. Inoltre, grazie ad un progetto sulle Alpi sono tornati pure i gipeti ed gli avvoltoi che erano scomparsi dal 1912. Con paesaggi mozzafiato è uno degli ambienti più belli d’Europa.

Tematiche 

PICCOLI GRANDI SCIENZIATI
Studio del territorio, soprattutto dal punto di vista geologico. Studio delle energie rinnovabili, in particolare di quella idroelettrica con visita ad una diga e ad una centrale.

Obiettivi formativi

Conoscere l’ambiente montano alpino, la sua flora e fauna e la geomorfologia. Ricreare il legame con le tradizioni agrosilvopastorali alpine. Sviluppare capacità di osservazione della natura e senso di appartenenza ad essa.

Esempio di itinerario di 2 giorni

GIORNO 1: NOASCA, SENTIERO NATURA.

Arrivo a Noasca e partenza per una facile escursione lungo il Sentiero Natura per osservare e campionare l’ambiente mediante i bio-indicatori, griglie di osservazione e transetti. Al termine della passeggiata rientro al CEA-Centro Educazione Ambientale e prima discussione sui risultati ottenuti. Alla sera passeggiata notturna nei dintorni, oppure visione di un documentario sul Parco insieme alle Guide.

GIORNO 2: ESCURSIONE A CERESOLE REALE.

IN PRIMAVERA: CHIAPILI di SOTTO, Ceresole Reale.
Partenza per la località Chiapili di Sotto. Facile escursione lungo i sentieri del parco osservando la fauna selvatica (stambecco, camoscio, marmotta…) e gli ambienti (prateria alpina). Simulazione delle attività di censimento degli ungulati e analisi dell’ambiente e delle sue caratteristiche, valutandone l’idoneità per il ritorno dei predatori come il lupo.

IN AUTUNNO: LAGO SERRU’, Ceresole Reale.
Partenza per la località Serrù (2270 m s.l.m.) per escursione all’omonimo lago e il sentiero glaciologico. Osservazioni sulla morfologia glaciale, il ritiro dei ghiacciai, l’ambiente di prateria alpina e periglaciale. Segue visita del Museo Glaciologico.

Attività per personalizzare il viaggio:

  • PICCOLI GRANDI SCIENZIATI, LA GEOLOGIA Vallone del Roc: escursione naturalistica lungo un sentiero ricco di aspetti geologici interessanti.  Campionamento dei bio-indicatori che analizzeremo in laboratorio.
  • PICCOLI GRANDI SCIENZIATI Ceresole Reale: visita alla centrale idroelettrica e alla diga, approfondimento del tema delle energie rinnovabili, in particolare legate all’acqua.
  • A TUTTA NATURA Ca’ Bianca: escursione lungo un sentiero molto panoramico con possibilità di avvistamento di camosci e stambecchi.
  • A TUTTA NATURA Pian dell’Azaria: escursione naturalistica dedicata alla biodiversità della zona. Possibilità di visita al centro visitatori del parco.
  • Approfondire temi specifici temi quali fauna, vegetazione e storia del luogo con escursioni naturalistiche tematiche.

da 80,00€

Quota di partecipazione a persona, per viaggio di due giorni come da esempio di programma indicato, su base gruppo classe di 20 studenti, trasporto non incluso.

La quota di partecipazione varia in funzione del numero di partecipanti e delle possibilità di viaggio scelte.

Richiedere un preventivo specifico per il proprio gruppo.

Compila il modulo di richiesta preventivo

Nome scuola (*)

Città scuola (*)

Nome cognome insegnante referente (*)

Numero di telefono insegnante

Periodo ipotetico di viaggio

Classi

Indirizzo scuola (*)

Telefono scuola (*)

Email insegnante (*)

Numero di studenti

Numero di insegnanti

Durata del viaggio (gg)